Tutela e partecipazione

Una chiara informazione delle implicazioni di ciascun trattamento terapeutico non è solo un dovere etico, giuridico e deontologico, ma pone la base per un corretto rapporto di comunicazione tra medico e paziente.
La Casa di Cura ha fatto propri questi presupposti, promuovendo costantemente un’adeguata comunicazione degli obiettivi, dei benefici e dei possibili rischi relativi alle procedure terapeutiche proposte dai nostri professionisti, per permettere quindi la libera e consapevole adesione da parte dei nostri pazienti.

E’ possibile scaricare la versione integrale della nostra Carta Servizi (file pdf; 300 Kb)

Al fine di migliorare la qualità delle prestazioni e dei servizi, agli ospiti della Casa di Cura è periodicamente sottoposto un questionario di gradimento, da compilarsi in forma anonima, i cui risultati sono periodicamente analizzati e discussi.

Tutti i pazienti ricoverati, i loro parenti, i visitatori e chiunque entri in contatto con le nostre strutture può comunicare osservazioni, proposte di miglioramento, presentare reclami o elogi inerenti i servizi e le prestazioni che ha ricevuto, anche contattando direttamente il nostro Ufficio per le Relazioni con il Pubblico (URP), aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 12.00:

Rossana Dini – responsabile URP

La Casa di Cura pone, infine, particolare attenzione alla tutela della privacy dei nostri ospiti. Per questo motivo le nostre strutture sono dotate di sistemi di chiamata anonima dei pazienti per tutte le prestazioni, ed è in continuo miglioramento l’infrastruttura tecnologica per garantire un trattamento sempre più sicuro dei dati sanitari.

Serenella Borchi – referente aziendale per la privacy

Casa di Cura Villa Fiorita - chiamata anonima

Casa di Cura Villa Fiorita - chiamata anonima

Casa di Cura Villa Fiorita - accettazione ricoveri

Casa di Cura Villa Fiorita - accettazione ricoveri

I commenti sono chiusi.